LA SPAZZATURA A COLORI

Scritto da Ida on . Postato in La buona raccolta... dei rifiuti

bianco, blu, grigio, marrone, giallo, verde - Istruzioni speciali

 DOPO UN ANNO DI DIFFERENZIATA

LA SPAZZATURA A COLORI

Copiare è uno dei modi più semplici per memorizzare e imparare, oltre che un modo per trasmettere informazioni.

È un metodo di comunicazione e di apprendimento antico e sempre valido, perché ciò che copiamo per una strana "magia" finisce per appartenerci, per diventare anche nostro. Pensiamo ad esempio al gran lavoro fatto dai monaci benedettini nel trasmettere la conoscenza di grandi opere prima dell'invenzione della stampa e di come quelle stesse copie siano diventate a loro volta altre opere d'arte.

Ma senza scomodare troppo la storia, chi ha frequentato le scuole elementari il secolo scorso ad esempio conosce bene di cosa si tratta: pagine e pagine di antologia copiate e ricopiate sui nostri quaderni affinché quel racconto diventasse per noi conoscenza di parole, di costruzioni grammaticali, di regole, conoscenza della nostra lingua.

Luigi Cattivelli, vicepresidente del Comitato Selva Candida, ha usato lo stesso metodo per "appropriarsi" delle istruzioni diffuse da AMA per la raccolta differenziata. Come si diceva, però, chi copia ci mette sempre del suo, e Luigi ha deciso di raggruppare le voci per tipologia di contenitore e non per semplice ordine alfabetico.

Condividiamo con tutti voi questo lavoro. Vi consigliamo di leggere le varie schede, di stamparle, ma soprattutto di copiarle da qualche parte, affinché diventino vostre.

È sicuro! È un metodo che funziona!

Allegati:
Scarica questo file (_BIANCO.pdf)_BIANCO.pdf[ ]155 kB
Scarica questo file (_BLU.pdf)_BLU.pdf[ ]154 kB
Scarica questo file (_GIALLO.pdf)_GIALLO.pdf[ ]144 kB
Scarica questo file (_GRIGIO.pdf)_GRIGIO.pdf[ ]156 kB
Scarica questo file (_MARRONE.pdf)_MARRONE.pdf[ ]150 kB
Scarica questo file (_VERDE.pdf)_VERDE.pdf[ ]151 kB

Ognuno è responsabile dei propri rifiuti!

Scritto da Luigi Cattivelli on . Postato in La buona raccolta... dei rifiuti

UN ANNO DI DIFFERENZIATA

Ognuno è responsabile dei propri rifiuti!

È ormai passato un anno dall’inizio della differenziata nel nostro quadrante di Selva Candida e dovremmo cominciare a fare qualche considerazione. 

Ovviamente la mia prospettiva di valutazione è limitata al territorio in cui vivo e che osservo. Non conosco infatti come la differenziata sia o meno applicata nelle altre parti di Roma, anche limitrofe.

Guardandomi attorno, in questo quadrante di Selva Candida, noto che la differenziata sembra applicata (o dovrei dire rispettata?) in modo diversificato: ci sono condomìni che dispongono di aree in cui ospitare i bidoncini; ci sono abitazioni che espongono correttamente i mastelli ricevuti da AMA; ci sono abitazioni che ammucchiano sacchetti su sacchetti davanti al cancello. 

E poi, ci sono gli affezionati della città sporca, quelle persone cioè che continuano a lordare i bordi delle strade, prediligendo le aree attorno alle campane del vetro. Anzi, di alcune specifiche campane del vetro, come quella di fronte all’Hotel Selva Candida, quella su via Selva Candida di fronte a via E. Rosso, quelle lungo via Gandin.

Avevo pensato di approfondire diversi aspetti della gestione della raccolta dei rifiuti in generale e della differenziata in particolare. 

Ma le due fotografie che ho fatto questa mattina, la prima sotto casa mia e la seconda lungo via Selva Candida, mi hanno posto l’interrogativo più semplice e più essenziale: la raccolta dei rifiuti può funzionare senza la buona educazione e la buona volontà di tutti?

Domeniche ecologiche... luci e ombre

Scritto da Silvia on . Postato in La buona raccolta... dei rifiuti

Domeniche ecologiche

Domenica 13 settembre 2015,  come tanti abitanti del mio quartiere, mi sono recata al punto di raccolta più vicino per gettare dei rifiuti ingombranti e finalmente, come indicato nella locandina dell'evento, le potature delle siepi del mio giardino!

Arrivata al punto di raccolta di Casal del Marmo,  faccio la mia bella fila per entrare nel parcheggio e una volta arrivata non vedo la campana per l'umido! 

Chiedo lumi ad un operatore e mi sento rispondere "No signo',  non prendiamo gli sfalci! Li porti sulla Cassia, ai secchioni a Torrevecchia o… con tanti prati in zona…”.

NO COMMENT!!!

Una volta tornata a casa ho inviato una mail al Vice Presidente Errani per chiedere spiegazioni. Dopo poche ore ho  ricevuto una sua risposta: si è scusato per il comportamento degli operatori ed ha ammesso che il servizio non ha funzionato a dovere. Si è impegnato affinché al prossimo appuntamento (che si terrà anche a Selva Candida) queste cose non succedano di nuovo.

Attendo fiduciosa la prossima data!

Siamo stati in molti domenica a dimostrare un alto senso civico portando i rifiuti ingombranti ai centri di raccolta, cosa che in parte, purtroppo, è  stata vanificata dalla scarsa organizzazione di Ama!


Silvia Riccioli - 
Staff Comitato Selva Candida

*Foto di A. Montini, che ringraziamo, pubblicata sulla pagina FB del Comitato Selva Candida

Pulizia delle strade a Selva Candida

Scritto da Ida on . Postato in La buona raccolta... dei rifiuti

RACCOGLIAMO LE SEGNALAZIONI

L'assessore Ivan Errani ha inviato nei giorni scorsi i cittadini del Municipio XIV a collaborare per controllare che le macchine spazzatrici passino effettivamente, come da programma, a pulire le strade indicate.

E' uscito il 4 agosto scorso anche un articolo su RomaToday che ci ricorda questo invito.
 
Per avere informazioni sui passaggi delle macchine spazzatrici nelle nostre strade bisogna accedere al sito dell'AMA al seguente link http://www.amaroma.it/pulizia-citta/spazzatrici-mappa/
 
Il sistema non è proprio molto chiaro, tuttavia con un po' di pazienza si riescono ad ottenere le informazioni che si cercano (ad esempio gli abitanti di Nosate, Grezzago e pdz Ponderano, devono cliccare sul pallino rosso di Palmarola per vedere l'elenco delle strade!).
 
Prima di tutto bisogna digitare in alto il nome della strada.
A sinistra uscirà un elenco con vari simboli, tra cui quello della pulizia della strada, ovvero una V riquadrata verde
 
Sulla mappa a destra appariranno allora i simboli del servizio pulizia delle strade rappresentato da un puntatore rosso scuro pieno o con un cerchio vuoto al centro.
 
Cliccando su questo simbolo si apre il calendario delle pulizie suddiviso in quattro settimane con i giorni della settimana e l'indicazione di M (mattino) o P (pomeriggio) a seconda di quando sono previsti i passaggi.
 
Controlliamo tutti che il calendario venga rispettato!
Aspettiamo le vostre segnalazioni... nel bene e nel male.
 
Come sempre il Comitato Selva Candida si rende disponibile a raccogliere i rilievi dei cittadini per migliorare il nostro quartiere!

Chiedete... e vi sarà data una risposta!

Scritto da Luigi Cattivelli on . Postato in La buona raccolta... dei rifiuti

Raccolta differenziata: fare domande è l'unico modo per togliersi ogni dubbio

Come anticipato, l’Assessore Ivan Errani ci ha assicurato la sua assistenza nell’individuare le risposte corrette. Di seguito le prime domande arrivate.
Le domande vanno indirizzate a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Chiedete... e vi sarà data una risposta!

Domanda

Nelle istruzioni AMA, fra i “rifiuti particolari”, si dice che gli oli vegetali per cottura devono essere portati presso i Centri di Raccolta. Quando resta dell’olio nelle confezioni del tonno o di altro alimento sott’olio, che ne facciamo? Non possiamo certo versarlo nello scarico del lavello! 

Risposta: L’olio derivante dalle confezioni di cibi sott’olio va considerato come l’olio della frittura: lo si raccoglie insieme all’altro e poi lo si porta all’Isola Ecologica.


Domanda

Spesso accade che: sulla busta del pane (o su busta di carta in cui sono inseriti altri acquisti) il negoziante “appiccichi” gli scontrini per la cassa il pane sia venduto in buste con finestra trasparente. Come dobbiamo gestirle?

Risposta: Le buste di carta vanno nella carta, a prescindere dalla finestrella scontrino: il tutto viene comunque trattato negli impianti di separazione.

 

Statistiche sito

Utenti registrati
87
Articoli
243
Web Links
53