Via di Selva Candida: integrazione segnaletica orizzontale e verticale

Scritto da Comitato Selva Candida on . Postato in TRASPORTI, URBANISTICA, SICUREZZA STRADALE

Con propria comunicazione Prot. 35107 del 29/03/2018, la Direzione Tecnica del Municipio XIV, in risposta alle nostre segnalazioni sulla pericolosità della via Selva Candida, indicava che:

<<Per quanto concerne la richiesta d'integrazione della segnaletica orizzontale e verticale, finalizzata al miglioramento della sicurezza degli utenti e di competenza anche di questo Servizio, si è proceduto ad effettuare un ulteriore sopralluogo ed individuare i punti in cui chiedere, alla UITSS XIV Gruppo, l'istituzione di segnaletica ottica di rallentamento, bande ottiche orizzontali, e integrazione segnaletica verticale di avviso di pericolo.
Si chiarisce che, trattandosi di viabilità in area abitata, non ricorrono le condizioni per la realizzazione di bande rumorose per il rallentamento dei veicoli>>.

In ottemperanza a ciò, il 4 maggio c.a. è stata emessa la determina di cui riproduciamo, in allegato, una sintesi.

Ringraziamo la Direzione Tecnica e vigileremo che siano rispettate le date indicate.

Regolamenti inapplicabili e scelte necessarie

Scritto da Comitato Selva Candida on . Postato in TRASPORTI, URBANISTICA, SICUREZZA STRADALE

Abbiamo ricevuto dalla Direzione Tecnica del Municipio XIV la risposta al nostro esposto sulla sicurezza di via di Selva Candida

E’ sbagliato pensare che la sicurezza delle persone non possa essere assicurata a causa dei regolamenti.

Già dal 2014 il Comitato Selva Candida ha segnalato la pericolosità della via Selva Candida, nei suoi aspetti di percorribilità, fermate bus, sterpaglia etc., rivolgendosi prima al Municipio XIV e poi via via percorrendo i vari dipartimenti del Comune di Roma, fino al Gabinetto della Sindaca Virginia Raggi.

Alla fine del mese scorso abbiamo ricevuto la risposta della Direzione Tecnica del Municipio XIV che, pur confermando lo stato di pericolosità della strada, cita l’impossibilità di miglioramento per inapplicabilità dei regolamenti.

Abbiamo risposto chiedendo l’intervento del Municipio per sollecitare la conclusione dell’iter burocratico del “Piano di Recupero Urbano di iniziativa privata Selva Candida”, che è l’unica possibilità per il miglioramento sostanziale della vivibilità e della sicurezza di un lungo tratto di via Selva Candida.

Nell’attesa che ciò si compia, abbiamo sollecitato alcuni interventi minori che, a nostro modesto avviso, sono realizzabili.

In allegato, entrambi i documenti.

 

Crisi dell'incrocio Boccea / Casalotti / Selva Candida

Scritto da Luigi Cattivelli on . Postato in TRASPORTI, URBANISTICA, SICUREZZA STRADALE

Lettera PEC [18.03.2018]

ALLA CORTESE ATTENZIONE DI:
- Gabinetto del Sindaco
- Margherita Gatta - Assessore alle Infrastrutture
- Dipartimento Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana
- Luca Montuori - Assessore all’Urbanistica
- Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica
- Giuseppina Castagnetta - Presidente Municipio Roma XIII
- Maria Rosaria Rizzi - Assessore LL.PP. e Urbanistica Municipio Roma XIII
- Massimo Fanelli - Comandante U.O. XIII Gruppo

I seguenti CdQ:
- Comitato di Quartiere Nuove Alleanze Roma Nord Ovest Casalotti - Selva Candida
- Comitato Selva Candida
- Comitato Vallesanta APM
- Comitato di Quartiere Oasi Riserva Grande

espongono ai signori destinatari la protesta degli abitanti della periferia dei Municipi XIII e XIV e chiedono provvedimenti urgenti. 

Si allega il documento a cui i CdQ hanno attribuito il Protocollo 201801.

Distinti saluti
Luigi Cattivelli
Presidente del Comitato Selva Candida 

PUMS: conclusa la fase di raccolta e voto delle proposte dei cittadini

Scritto da Comitato Selva Candida on . Postato in TRASPORTI, URBANISTICA, SICUREZZA STRADALE

Sulla mobilità registriamo "ripartenze" nella pubblica amministrazione. Auspichiamo invece che si proceda velocemente in "avanti"!

PUMS: conclusa...

Il PUMS si è ufficialmente concluso, con oltre 2600 proposte inserite dai cittadini e da questi votate.

Le proposte sono ora la vaglio del Gruppo di Lavoro (GdL) istituito dl Comune per definire i criteri di valutazione da applicare.

Pensiamo sia utile ricordare che il PUMS, come da documentazione resa disponibile da Roma Capitale e che consigliamo di leggere al sito https://www.pumsroma.it/, è un vasto e complesso progetto alla costruzione del quale è stata chiesta la partecipazione dei cittadini.

La visione dei cittadini, ricordiamolo, è per sua natura circoscritta al proprio vissuto giornaliero:

·      Recarsi al lavoro
·      Accompagnare i figli a scuola
·      Andare a fare la spesa
·      Incontrare gli amici
·      Fare una passeggiata
·      Godere del tempo libero.

Ognuna di queste attività prevede un “raggio di azione” diverso e richiede una diversa modalità di spostamento: a piedi, con un mezzo pubblico, con il proprio mezzo privato. È per comprendere tutte le visioni “locali” e trasformarle in un “tessuto” coerente a livello cittadino che il GdL comunale deve definirne i criteri di valutazione, considerare la loro integrazione con i programmi già decisi come prioritari dal Dipartimento Mobilità e fare combaciare il tutto con le infrastrutture esistenti.

Non avendo evidenza del totale dei voti espressi dai cittadini, non possiamo valutare se la loro partecipazione al progetto sia stata “soddisfacente” rispetto alla popolazione di quasi tre milioni di abitanti di Roma Capitale, a cui si aggiungono i pendolari che giornalmente vanno e vengono dalla città.

Allegati:
Scarica questo file (Quadro sintesi.pdf)Quadro sintesi.pdf[ ]357 kB

Pericolosità via di Selva Candida: arrivata una seconda risposta al nostro esposto

Scritto da Luigi Cattivelli on . Postato in TRASPORTI, URBANISTICA, SICUREZZA STRADALE

Il Dipartimento Mobilità di Roma Capitale risponde all'Esposto sulla pericolosità di via di Selva Candida presentato dal nostro Comitato e ci informa di quanto inviato al Municipio XIV e alla Polizia Municipale nel luglio 2016.

Il Comitato Selva Candida risponde con una PEC [24.02.2018]

 

Alla cortese attenzione dei signori:

Maurizio Viola – Direttore e Antonio Folgori – Resp. Ufficio: Dipartimento Mobilità e Trasporti – Direzione Programmazione e Attuazione dei Piani di Mobilità
Antonio Ferdinando Di Lorenzo – Direttore dell’Ufficio Tecnico del Municipio 14
Sezione Polizia Stradale – Reparto U.I.T.S.S. dell’U.O. XIV Gruppo Monte Mario
Annamaria Graziano – Direttore del Dipartimento P.A.U. – U.O. Riqualificazione Urbana
Gabinetto del Sindaco di Roma Capitale Virginia Raggi

 e p.c. Municipio XIV, signori:

Alfredo Campagna – Presidente
Michele Menna – Assessore LL.PP., Urbanistica, Sicurezza
Fabrizio Salamone – Presidente C.C.P. LL.PP. e Urbanistica

Oggetto

Esposto per pericolosità via di Selva Candida
Vostri Prot. nn. 4902 del 12 febbraio 2018; 23006 del 12 luglio 2016; 19839/2016.

Ringraziamo codesto Ufficio per aver messo al corrente il Comitato delle attività di verifica effettuate nel 2016, attività che hanno confermato lo stato di pericolosità dai cittadini fortemente lamentato, e delle ulteriori richieste di chiarimenti in merito al Piano di Recupero di iniziativa privata in via di Selva Candida. 

Ci permettiamo quindi di informarvi in relazione al suddetto P.R.U., certi che il Municipio XIV, nella sua funzione di raccordo fra i cittadini e gli Uffici dell’Amministrazione Centrale, saprà convalidare con il proprio sigillo di ufficialità.

Allegati:
Scarica questo file (DipartimentoMobilitàRM.pdf)DipartimentoMobilitàRM.pdf[ ]104 kB

Statistiche sito

Utenti registrati
87
Articoli
271
Web Links
53