Manutenzione aree verdi Municipio XIV

Scritto da Luigi Cattivelli on . Postato in DECORO URBANO - VERDE PUBBLICO

La  Commissione Qualità della Vita: Mobilità, Ambiente e Decoro Urbano si è tenuta il 24 aprile 2018 con il seguente Ordine del Giorno:
- Manutenzione delle aree verdi presenti sul territorio del Municipio Roma XIV Monte Mario.

Partecipando all’incontro, possiamo riassumere i seguenti elementi di discussione, in attesa del verbale ufficiale:

1) Il Municipio sta rispondendo alle proposte dell'Agenzia per la Mobilità sulle postazioni delle aree di sbarco dai bus. Una sembra prevista in via Selva Candida, di fronte al benzinaio. Alla domanda se sia considerata la fermata “Rosso E” (direzione Boccea) mi è stato risposto che ulteriori collocazioni potranno essere proposte dal Municipio stesso.

2) La Commissione sta facendo l'elenco delle aree verdi che necessitano di interventi prioritari di manutenzione, sapendo che le aree possono essere di responsabilità diversa (Municipio, Comune, Provincia, altro). Sanno benissimo che stanno già operando in regime di emergenza essendo i tempi molto stretti.

3) Sembra che la responsabilità di tenere i bordi strada sgombri da piante, rifiuti e detriti sia in capo alle ditte appaltatrici della manutenzione stradale. Ciò sarebbe in contrasto con l'ultima lettera della direzione tecnica, che citava AMA. Il verbale potrà essere chiarificatore.

Luigi Cattivelli
Presidente Comitato Selva Candida

Grazie Privato!

Scritto da Comitato Selva Candida on . Postato in DECORO URBANO - VERDE PUBBLICO

Grazie ad intervento privato, l'area verde compresa fra le vie Grezzago – Nosate – Selva Candida è stata sfalciata.

La scomparsa delle canne, sterpaglia ed erba alta ha messo a nudo tutti i rifiuti che nel tempo si erano accumulati (tranne quelli triturati dalla macchina falciatrice, ma di cui vediamo i resti sparsi).

I bambini che qui aspettano l'autobus la mattina insieme ai loro genitori, i fruitori degli esercizi commerciali e  tutti i residenti apprezzeranno.

Come Comitato e come cittadini, tuttavia, non possiamo essere soddisfatti. Autore della pulizia è, infatti, un privato al quale va sicuramente il nostro grazie e non le Istituzioni (Dipartimento Tutela Ambientale, AMA, Asl, Municipio XIV, Polizia Locale) che il Comitato sta sollecitando da più di un anno!

Resta la domanda: sarà AMA in grado, ora, di completare la pulizia?

Un primo risultato grazie al nostro esposto sull'area verde Grezzego

Scritto da Comitato Selva Candida on . Postato in DECORO URBANO - VERDE PUBBLICO

Abbiamo ricevuto evidenza, dal Dipartimento Tutela Ambientale (Ufficio Risanamenti Ambientali) nonché dal nostro Municipio (Assessorato Politiche Ambientali, Qualità della Vita e degli Spazi Pubblici) della richiesta indirizzata all’AMA per valutare un intervento in grado di eliminare il degrado ambientale più volte segnalato dal nostro Comitato nell’area verde delimitata dalle vie Selva Candida, Nosate e Grezzago (nostro esposto del 11/12/2017, reiterato il 29/01/2018).

Il punto critico per la qualità ed efficacia dell’intervento è il sopralluogo che AMA farà, affinché comprenda che non deve limitarsi a girare attorno all’area verde ma anche entrare fra la sterpaglia per individuare tutti i rifiuti ivi sparsi. L’ideale sarebbe che l’azione di pulizia (cioè il prelievo dei rifiuti) sia combinata con un’azione di taglio della sterpaglia.

Il Comitato si è reso disponibile a partecipare al sopralluogo.

Che delusione!

Scritto da Comitato Selva Candida on . Postato in DECORO URBANO - VERDE PUBBLICO

VICENDA PARCO RISERVA GRANDE: NULLA DI FATTO

22 febbraio 2018 ore 13.00: Commissione mista Patrimonio e Ambiente, ad oggetto il Parco di Riserva Grande.

Elevata la presenza di Consiglieri, Dipartimento Patrimonio del Comune, Dirigente Ufficio Tecnico del Municipio, il nuovo rappresentante di Nomentum. Il Presidente della Commissione ha ripreso il discorso lasciato sospeso dall’incontro di luglio 2017: un ben lungo intervallo.

Gli interventi si sono protratti per oltre 90 minuti e si sono conclusi con un nulla di fatto:

·Era assente l’attore principale, il Dipartimento PAU 

·L’Ufficio Tecnico del Municipio ha lamentato la mancanza dei documenti relativi al caso, ancorché più volte richiesti [ma come è possibile che il Municipio non abbia o non sia in grado di reperire documenti che dovrebbero essere protocollati da tempo?]. Ha anche asserito che non è possibile prevedere la presenza di un capanno non essendo autorizzata alcuna cubatura [una ben strana asserzione, visto che la Convenzione tra Comune di Roma e Nomentum, ratificata da apposita Conferenza dei Servizi, prevede la presenza del capanno]   

·Il rappresentante di Nomentum ha fatto due precise richieste:

Poter consegnare il parco in due parti separate: la parte superiore (ingresso da via Riserva Grande) in primavera / estate e la parte inferiore (ingresso da via Verginia Tonelli) in seguito [una ben strana richiesta questa, poiché la divisione del parco nei due tronconi era già stata approvata dalla precedente consigliatura, quando la gestione e cura di detta parte superiore era stata affidata al Comitato Civico Selva Candida] 

Chiarire se il laghetto, presente nella parte inferiore del parco, debba essere coperto oppure no [una ben strana richiesta, visto che la Convenzione tra Comune di Roma e Nomentum, ratificata da apposita Conferenza dei Servizi, prevede la presenza del laghetto, successivamente osteggiato dal Dipartimento Ambiente che ne ipotizzò la pericolosità] 

Se il Municipio avesse accettato tali richieste, Nomentum si sarebbe affrettata a completare l’allestimento della parte superiore del parco A PATTO CHE IL COMUNE FOSSE PRONTO AD ACQUISIRE L’AREA [ma tale acquisizione è subordinata al collaudo ed anche al fatto che il Comitato che ne aveva ottenuto l’affidamento sia ancora del parere di farsene carico] 

·Opposizione e maggioranza si sono calorosamente rinfacciate le reciproche mancanze 

·Nella bagarre del fuggi fuggi finale [ora di pranzo inoltrata] i cittadini presenti non sono stati ascoltati.

Abbiamo assistito alla triste rappresentazione di una annosa vicenda ben lungi dalla sua conclusione. Che delusione!

 

Statistiche sito

Utenti registrati
87
Articoli
288
Web Links
53