Inadeguatezza AMA - Invasione di vermi

Scritto da Luigi Cattivelli on . Postato in DECORO URBANO - VERDE PUBBLICO

A Selva Candida mancato ritiro della spazzatura indifferenziata - Inviata Pec [23.09.2018] al Presidente del Municipio XIV Alfredo Campagna

Inadeguatezza AMA - Invasione

Alla cortese attenzione del Presidente del Municipio XIV.

Egregio Presidente, quello che segue è un messaggio WhatApp inviato "per immediatezza" di comunicazione al sig. Paolo De Laurentiis, Presidente della Commissione Ambiente e Qualità della vita.

Le chiedo di dedicare la sua attenzione a questi gravi problemi ed alla richiesta di Assemblea Partecipativa.

Grazie e distinti saluti
Luigi Cattivelli
Presidente Comitato Selva Candida

*********************

«La situazione è veramente grave. Sono giorni che AMA non ritira i “materiali non riciclabili”. Sono state inviate numerose segnalazioni ad AMA (con tanto di protocollo), alla Polizia Metropolitana (che replica essere “non competente”). Si è tentato con ASL, ma non risponde. 

Un condominio lamenta un’invasione di vermi che fuoriesce dai bidoncini dei materiali “non riciclabili”. 

Il capozona di AMA risponde “che non gli consegnano i mezzi riparati e ne escono 4 su 14”. 

Come puoi immaginare, i cittadini sono “molto arrabbiati”.

Sono consapevole che alcuni (molti?) cittadini non rispettano i “canoni” della differenziata e quindi gettano materiali putrescibili tra i materiali non riciclabili, ma questo non giustifica assolutamente AMA per la sua inefficienza e la sua latitanza.

Questo mio messaggio chiede due cose:
1) il ripristino del servizio AMA, che tutti noi paghiamo (e se qualcuno evade, che AMA lo rintracci);

2) urgenti Assemblee Partecipative in cui i cittadini possano incontrare il Comune e insieme definire i requisiti del servizio richiesto e pagato ad AMA: ricordiamoci che il 31 dicembre il contratto scade. È già tardi.»

Via Gandin: denunciamo il degrado

Scritto da Comitato Selva Candida on . Postato in DECORO URBANO - VERDE PUBBLICO

Perseveriamo nel segnalare il degrado a cui non possiamo e non dobbiamo abituarci.

A via Gandin, come evidenziato dalla foto, una discarica a cielo aperto, proprio lì dove l'AMA  effettua i trasbordi dai mezzi di piccole dimensioni ai cosiddetti "camion madre", è la testimonianza di quanto sempre più di frequente ai beni comuni non venga riservato alcun valore

Confidiamo nel servizio "IoSegnalo" per difendere il diritto di coloro che desiderano vedere pulite le strade che percorrono quotidianamente.

[Segnalazione inviata il 20 giugno 2018]

 

Statistiche sito

Utenti registrati
87
Articoli
285
Web Links
53