Parco via Riserva Grande

Scritto da Ida on . Postato in DECORO URBANO - VERDE PUBBLICO



Il Parco di via della Riserva Grande è stato realizzato dalla società di costruzioni Nomentum srl come opera a scomputo per la realizzazione del progetto privato n. 6 previsto nel PRU Palmarola-Selva Candida.

Il parco sembra sia stato completato già nel 2012, ma non è stato mai aperto al pubblico. Considerato l'esiguo budget a disposizione del Municipio, nei primi mesi del 2014 è stata valutata  la possibilità di affidare  a terzi la custodia e la guardiana del parco per poter rendere fruibile ai cittadini quella che si presenta come la più grande area verde per il quartiere Selva Candida.

Il 5 marzo 2014 anche il nostro Comitato è stato invitato a partecipare ad un incontro ufficiale organizzato dal Municipio XIV per l'individuazione di un soggetto/i in grado di prendersi cura del parco, attraverso modalità concordate con lo stesso Municipio. L’intento – ha affermato l’assessore all’ambiente del XIV Municipio Ivan Errani – è quello di “definire un percorso partecipato allargato a tutte le cittadine e i cittadini, ai comitati di quartiere e alle associazioni perché la corresponsabilità e la condivisione sono le due colonne sulle quali si sostiene il rispetto e la buona fruizione delle aree verdi”.

 

Il Parco di via Riserva Grande si estende su un’area di 8 ettari, non tutti pianeggianti ed è una vera meraviglia.

Alcuni del nostro Comitato hanno avuto l'opportunità di visitarlo in anteprima il 12 marzo. Sono presenti molte piante di olivo e querce e non mancano strade in terra battuta per passeggiare.

Più o meno a metà parco, accanto ad un prefabbricato adibito a bagni pubblici e deposito, vi è uno spazio per campo da bocce e un'area bambini ancora da arredare. L'arredamento infatti sarà portato solo nel momento in cui sarà completato l'affidamento del parco per evitare atti vandalici.

Camminando ancora si trova un'area adibita a sgambamento cani. A sud del Parco invece si trova una grande vasca ornamentale.

Il parco è già fornito di impianto di irrigazione, di un impianto di illuminazione e un pozzo per la raccolta delle acque chiare. 

Se non dovesse esserci un accordo tra i vari Comitati, il Municipio dovrà procedere all'emanazione di un bando per assegnare a un privato la sua gestione.

Statistiche sito

Utenti registrati
87
Articoli
243
Web Links
53